La peste si è spenta, ma l’infezione serpeggia […] Se ne descrivono i segni: il disconoscimento della solidarietà umana, l’indifferenza ottusa o cinica per il dolore altrui, l’abdicazione dell’intelletto e del senso morale davanti al principio d’autorità, e principalmente, alla radice di tutto, una marea di viltà, una viltà abissale.

— Primo Levi

GUIDA ALLA VISITA

Il percorso di visita del Mausoleo in una audioguida che racconta i fatti del 23-24 marzo 1944, traccia i profili dei protagonisti della vicenda e illustra il complesso monumentale dedicato alle vittime dell’eccidio.

1 Ingresso

2 Il Mausoleo

3 Il fatto

4 Attilio Ascarelli

5 I sacelli

6 Il Museo dei cimeli

LIBRO DEI VISITATORI

  • Per onorare le vittime e preservarne il ricordo, Roma ha intitolato loro nei quartieri sud Tor De' Cenci e Spinaceto moltissime vie. Io non ci abito da molto ma credo che molti abitanti non lo sappiano nemmeno. È un onore per me ora quando passo e leggo i cartelli delle vie. Occorre farlo sapere. A partire dalle scuole. È una opportunità per valorizzare il proprio quartiere spesso denigrato. Questo è un punto di orgoglio.Daniela di Spinaceto 21 febbraio 2018

Un progetto di

Con il contributo della

nell’ambito dei progetti

In collaborazione con