Le vittime

Sacello 36
Alfredo Sansolini 47 anni
NATO A
Roma
DATA DI NASCITA
8 Ottobre 1897
NOME DEL PADRE
Ercole
NOME DELLA MADRE
Sofia Di Rienzo
RESIDENZA
via del Biscio 95, Roma
RELIGIONE
Cattolica
PROFESSIONE
Commerciante
SERVIZIO DI LEVA
-
STORIA MILITARE
Guerra 1915-18
APPARTENENZA POLITICA
Partito Socialista Italiano
RUOLO NELL' ANTIFASCISMO
Svolgeva propaganda anti-nazifascista, prima per il Partito d'Azione, poi per il Partito Socialista di cui era Capo Cellula. Procurò armi e fornì mezzi ai patrioti
ONORIFICENZE
-
DATA ARRESTO
14 Marzo 1944
LUOGO ARRESTO
Viale Giulio Cesare, Roma
ESECUTORI ARRESTO
SS italiana
NOTE SULL'ARRESTO
Fu arrestato in seguito a denuncia politica, con l'accusa di detenere di armi e manifesti. Fu ucciso insieme al fratello Adolfo
LUOGO DETENZIONE
Carcere di via Tasso
LISTA KAPPLER
A disposizione dell'Aussen-Kommando sotto inchiesta di polizia
FONTI ARCHIVISTICHE
Archivio ANFIM
BIBLIOGRAFIA
- L'ordine è già stato eseguito. Roma. Le Fosse Ardeatine, la memoria, Donzelli, Pubblicazione
- Le Fosse Ardeatine, Palombi, 1. edizione, Pubblicazione
- Le Fosse Ardeatine, Canesi, 2. edizione, Pubblicazione
- Le Fosse Ardeatine, Silva e Ciarrapico, 3. edizione, Pubblicazione
- Le Fosse Ardeatine, Anfim, 4. edizione, Pubblicazione
- Le Fosse Ardeatine, Anfim, 5. edizione, Pubblicazione
- Le Fosse Ardeatine, Anfim, 6. edizione, Pubblicazione
- Le Fosse Ardeatine, Anfim, 7. edizione, Pubblicazione
- Le Fosse Ardeatine, Anfim, 8. edizione, Pubblicazione