Le vittime

Sacello 161
Luigi Mastrogiacomo 40 anni
NATO A
Ceccano (Frosinone)
DATA DI NASCITA
16 Maggio 1903
NOME DEL PADRE
Giuseppe
NOME DELLA MADRE
Giacinta Malifìa
RESIDENZA
Lungotevere delle Armi, Roma
RELIGIONE
Cattolica
PROFESSIONE
Custode
SERVIZIO DI LEVA
In congedo
STORIA MILITARE
-
APPARTENENZA POLITICA
-
RUOLO NELL' ANTIFASCISMO
Dopo l'8 settembre nascose armi nel terreno di casa e nella propria abitazione. Permise che nella sua casa fosse impiantata, dall'organizzazione diretta dal Tenente Giglio Maurizio, una stazione radio trasmittente che trasmise per circa due mesi
ONORIFICENZE
-
DATA ARRESTO
18 Marzo 1944
LUOGO ARRESTO
-
ESECUTORI ARRESTO
Banda Koch
NOTE SULL'ARRESTO
Fu arrestato, dietro delazione di una spia che rivelò il luogo in cui era installata la stazione radio, insieme al Tenente Maurizio Giglio
LUOGO DETENZIONE
Regina Coeli
LISTA KAPPLER
A disposizione della Questura, fermati per motivi politici
FONTI ARCHIVISTICHE
Archivio ANFIM
BIBLIOGRAFIA
- L'ordine è già stato eseguito. Roma. Le Fosse Ardeatine, la memoria, Donzelli, Pubblicazione
- Le Fosse Ardeatine, Palombi, 1. edizione, Pubblicazione
- Le Fosse Ardeatine, Canesi, 2. edizione, Pubblicazione
- Le Fosse Ardeatine, Silva e Ciarrapico, 3. edizione, Pubblicazione
- Le Fosse Ardeatine, Anfim, 4. edizione, Pubblicazione
- Le Fosse Ardeatine, Anfim, 5. edizione, Pubblicazione
- Le Fosse Ardeatine, Anfim, 6. edizione, Pubblicazione
- Le Fosse Ardeatine, Anfim, 7. edizione, Pubblicazione
- Le Fosse Ardeatine, Anfim, 8. edizione, Pubblicazione